Collezione Giuseppe Iannaccone

Opera

Francesco Menzio, Lo scialle verde, 1929, olio su tela, 53 × 45 cm

BIografia

Francesco Menzio

Francesco Menzio è nato a Tempio Pausania nel 1899 ed è morto a Torino nel 1979. “Questo malinconico Orfeo, che ha la faccia pallida e le spalle curve degli emigranti, obbediva a una crisi di coscienza, andava a cercare il suo accordo interiore nell’universo del colore”. Con queste parole Edoardo Persico descrisse le motivazioni che portarono Francesco Menzio a partire per Parigi, nel 1928. Il pittore sentiva la necessità di verificare sugli originali la più aggiornata pittura europea, frequentando gli atelier per conoscerne in prima persona i protagonisti. Da questa “fede nella pittura europea” nacquero alcuni fondamentali dipinti della fine degli anni venti, come Scialle verde e il Ritratto di giovane. L’artista concentra la sua ricerca su attenti e delicati accordi cromatici, tanto da ottenere la definizione di “sinfonista che ha capito Matisse e Modigliani”. Menzio abbandona l’uso del controluce e costruisce la figura per mezzo di una pennellata lieve e rapida. L’intento di Menzio è quello di essere un uomo del suo tempo, moderno. Per tale motivo sottrae la donna o il giovane alla usuale dimensione metafisica e senza tempo, contestualizzando il ritratto nei propri anni, tramite alcuni particolari nell’abbigliamento, come i cappellini alla moda. In questa attenzione ai dettagli della mondanità si può leggere, fra le altre, un’eco di Dufy.

Opere Correlate

Artista: Francesco Menzio

Francesco Menzio
Ritratto di giovane, 1929

Anno: 1929 Mostra tutte le opere (11)

Jessie Boswell
Marina, 1929

Nicola Galante
Paese per la casetta (Vasto), 1929

Mario Mafai
Tramonto sul Lungotevere, 1929

Francesco Menzio
Ritratto di giovane, 1929

Fausto Pirandello
La lettera, 1929

Movimento: I sei di Torino Mostra tutte le opere (6)

Jessie Boswell
Marina, 1929

Gigi Chessa
Nudo, 1934

Nicola Galante
Paese per la casetta (Vasto), 1929

Carlo Levi
Ritratto di donna, 1932-1933

Carlo Levi
Nudo sdraiato, 1934

Tema: Ritratto Mostra tutte le opere (155)

Francis Alÿs
Eine Kleine Nacht Musiek, 1993

Francis Alÿs
Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995

Francis Alÿs
Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003

Nobuyoshi Araki
Shikijyo Sexual Desire, 1996/2008

Nobuyoshi Araki
Tokyo Comedy , 1997/2008

Tecnica: Pittura Mostra tutte le opere (192)

Francis Alÿs
BARRA DE SANTANDER GUANAJUATO, 1987 ca.

Francis Alÿs
Eine Kleine Nacht Musiek, 1993

Francis Alÿs
Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995

Francis Alÿs
Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003

Arnaldo Badodi
Ballerine, 1938

Opera

Francesco Menzio, Ritratto di giovane, 1929, olio su tela, 72 × 59 cm

BIografia

Francesco Menzio

Francesco Menzio è nato a Tempio Pausania nel 1899 ed è morto a Torino nel 1979. “Questo malinconico Orfeo, che ha la faccia pallida e le spalle curve degli emigranti, obbediva a una crisi di coscienza, andava a cercare il suo accordo interiore nell’universo del colore”. Con queste parole Edoardo Persico descrisse le motivazioni che portarono Francesco Menzio a partire per Parigi, nel 1928. Il pittore sentiva la necessità di verificare sugli originali la più aggiornata pittura europea, frequentando gli atelier per conoscerne in prima persona i protagonisti. Da questa “fede nella pittura europea” nacquero alcuni fondamentali dipinti della fine degli anni venti, come Scialle verde e il Ritratto di giovane. L’artista concentra la sua ricerca su attenti e delicati accordi cromatici, tanto da ottenere la definizione di “sinfonista che ha capito Matisse e Modigliani”. Menzio abbandona l’uso del controluce e costruisce la figura per mezzo di una pennellata lieve e rapida. L’intento di Menzio è quello di essere un uomo del suo tempo, moderno. Per tale motivo sottrae la donna o il giovane alla usuale dimensione metafisica e senza tempo, contestualizzando il ritratto nei propri anni, tramite alcuni particolari nell’abbigliamento, come i cappellini alla moda. In questa attenzione ai dettagli della mondanità si può leggere, fra le altre, un’eco di Dufy.

Opere Correlate

Artista: Francesco Menzio

Francesco Menzio
Lo scialle verde, 1929

Anno: 1929 Mostra tutte le opere (11)

Jessie Boswell
Marina, 1929

Nicola Galante
Paese per la casetta (Vasto), 1929

Mario Mafai
Tramonto sul Lungotevere, 1929

Francesco Menzio
Lo scialle verde, 1929

Fausto Pirandello
La lettera, 1929

Movimento: I sei di Torino Mostra tutte le opere (6)

Jessie Boswell
Marina, 1929

Gigi Chessa
Nudo, 1934

Nicola Galante
Paese per la casetta (Vasto), 1929

Carlo Levi
Ritratto di donna, 1932-1933

Carlo Levi
Nudo sdraiato, 1934

Tema: Ritratto Mostra tutte le opere (155)

Francis Alÿs
Eine Kleine Nacht Musiek, 1993

Francis Alÿs
Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995

Francis Alÿs
Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003

Nobuyoshi Araki
Shikijyo Sexual Desire, 1996/2008

Nobuyoshi Araki
Tokyo Comedy , 1997/2008

Tecnica: Pittura Mostra tutte le opere (192)

Francis Alÿs
BARRA DE SANTANDER GUANAJUATO, 1987 ca.

Francis Alÿs
Eine Kleine Nacht Musiek, 1993

Francis Alÿs
Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995

Francis Alÿs
Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003

Arnaldo Badodi
Ballerine, 1938