Collezione Giuseppe Iannaccone

Opera

Francesco Vezzoli, L'amore: Anna Magnani loved Roberto Rossellini, 2002, stampa laser in binaco e nero su tela con ricamo metallico, 36 × 28 cm

BIografia

Francesco Vezzoli

Francesco Vezzoli nasce nel 1971 a Brescia. La sua formazione artistica avviene alla prestigiosa Central St. Martin's School of Art a Londra. Il suo lavoro esplora il potere della cultura popolare, emulando i modi di procedere dei vari media, utilizzando il potere sedativo del linguaggio per analizzare l’instabilità della persona umana. All’inizio della sua carriera Vezzoli utilizza soprattutto il ricamo come medium per la sua ricerca, in una reinterpretazione di personaggi famosi, ne sono un esempio interessante le opere presenti in collezione Giuseppe Iannaccone. In un secondo momento il suo linguaggio si arricchisce e si amplia fino ad includere video, come la pubblicità interpretata da Roman Polansky per un profumo fittizio o il remake del trailer del film di Gore Vidal, Caligola interpretato da Vidal stesso, Helen Mirren, e Courtney Love. Tra i media che Vezzoli utilizza per concretizzare il suo pensiero ci sono anche delle performance site-specific elaborate, ispirate e dedicate a personaggi come Gioachino Rossini, Pier Paolo Pasolini, Luigi Pirandello e Salvator Dalì. Il rapporto che intercorre tra ricamo e cinema nell’opera di Francesco Vezzoli è un rapporto unico. I suoi video sono una sorta di enciclopedia parallela della storia del cinema, che il ricamo tiene insieme e serve per tirare i fili di quello che è già stato fatto, unire immagini e personaggi diversi e dar loro nuovo forma. 

Opere Correlate

Artista: Francesco Vezzoli

Francesco Vezzoli
La Signora Bruschino, 2006

Francesco Vezzoli
Suddenly Last Summer, 2006

Anno: 2002 Mostra tutte le opere (10)

Jason Brooks
Victoria, 2002

Don Brown
Yoko VII, 2002

Giovanni Iudice
Carla in ginocchio sul letto, 2002

Giovanni Iudice
Interno con riflesso, 2002

Giovanni Iudice
Figura distesa di spalle, 2002

Geografia: Italia Mostra tutte le opere (93)

Massimo Bartolini
My Fourth Homage, 2003

Tvboy
Portrait of Giuseppe Iannaccone, 2018

Renato Birolli
Le Signorine Rossi, 1938

Claudio Bonichi
Sirena ferita, 1987

Pierpaolo Campanini
Senza titolo, 1993

Tema: Ritratto Mostra tutte le opere (118)

Francis Alÿs
Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995

Francis Alÿs
Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003

Nobuyoshi Araki
Shikijyo Sexual Desire, 1996/2008

Nobuyoshi Araki
Grand diary of photo mania, 1998-2008

Nobuyoshi Araki
Pola Eros, 2007

Tecnica: Tecnica mista

Nathalie Djurberg & Hans Berg
Waterfall Variation, 2015

Giovanni Iudice
Clandestini, 2006-2007

Wangechi Mutu
Head Shot, 2002

Wangechi Mutu
Humming Eye, 2007

Entang Wiharso
Desire alive - Let your Desir alive, 2008

Opera

Francesco Vezzoli, La Signora Bruschino, 2006, stampa laser in bianco e nero su tela con ricamo metallico e dipinta a mano, 42.5 × 33.3 cm

BIografia

Francesco Vezzoli

Francesco Vezzoli nasce nel 1971 a Brescia. La sua formazione artistica avviene alla prestigiosa Central St. Martin's School of Art a Londra. Il suo lavoro esplora il potere della cultura popolare, emulando i modi di procedere dei vari media, utilizzando il potere sedativo del linguaggio per analizzare l’instabilità della persona umana. All’inizio della sua carriera Vezzoli utilizza soprattutto il ricamo come medium per la sua ricerca, in una reinterpretazione di personaggi famosi, ne sono un esempio interessante le opere presenti in collezione Giuseppe Iannaccone. In un secondo momento il suo linguaggio si arricchisce e si amplia fino ad includere video, come la pubblicità interpretata da Roman Polansky per un profumo fittizio o il remake del trailer del film di Gore Vidal, Caligola interpretato da Vidal stesso, Helen Mirren, e Courtney Love. Tra i media che Vezzoli utilizza per concretizzare il suo pensiero ci sono anche delle performance site-specific elaborate, ispirate e dedicate a personaggi come Gioachino Rossini, Pier Paolo Pasolini, Luigi Pirandello e Salvator Dalì. Il rapporto che intercorre tra ricamo e cinema nell’opera di Francesco Vezzoli è un rapporto unico. I suoi video sono una sorta di enciclopedia parallela della storia del cinema, che il ricamo tiene insieme e serve per tirare i fili di quello che è già stato fatto, unire immagini e personaggi diversi e dar loro nuovo forma. 

Opere Correlate

Artista: Francesco Vezzoli

Francesco Vezzoli
Suddenly Last Summer, 2006

Francesco Vezzoli
L'amore: Anna Magnani loved Roberto Rossellini, 2002

Anno: 2006 Mostra tutte le opere (17)

Banksy
Bronze Rat, 2006

Hernan Bas
The Overthinker in a Ticket, 2006

Michaël Borremans
The Resemblance, 2006

Spartacus Chetwynd
Bat opera (1, 2, 3, 4, 5), 2006

Marcel Dzama
Stripped of the Gun, 2006

Opera

Francesco Vezzoli, Suddenly Last Summer, 2006, tempera e ricamo metallico su tela, 78 × 28 × 84 cm

BIografia

Francesco Vezzoli

Francesco Vezzoli nasce nel 1971 a Brescia. La sua formazione artistica avviene alla prestigiosa Central St. Martin's School of Art a Londra. Il suo lavoro esplora il potere della cultura popolare, emulando i modi di procedere dei vari media, utilizzando il potere sedativo del linguaggio per analizzare l’instabilità della persona umana. All’inizio della sua carriera Vezzoli utilizza soprattutto il ricamo come medium per la sua ricerca, in una reinterpretazione di personaggi famosi, ne sono un esempio interessante le opere presenti in collezione Giuseppe Iannaccone. In un secondo momento il suo linguaggio si arricchisce e si amplia fino ad includere video, come la pubblicità interpretata da Roman Polansky per un profumo fittizio o il remake del trailer del film di Gore Vidal, Caligola interpretato da Vidal stesso, Helen Mirren, e Courtney Love. Tra i media che Vezzoli utilizza per concretizzare il suo pensiero ci sono anche delle performance site-specific elaborate, ispirate e dedicate a personaggi come Gioachino Rossini, Pier Paolo Pasolini, Luigi Pirandello e Salvator Dalì. Il rapporto che intercorre tra ricamo e cinema nell’opera di Francesco Vezzoli è un rapporto unico. I suoi video sono una sorta di enciclopedia parallela della storia del cinema, che il ricamo tiene insieme e serve per tirare i fili di quello che è già stato fatto, unire immagini e personaggi diversi e dar loro nuovo forma. 

Opere Correlate

Artista: Francesco Vezzoli

Francesco Vezzoli
La Signora Bruschino, 2006

Francesco Vezzoli
L'amore: Anna Magnani loved Roberto Rossellini, 2002

Anno: 2006 Mostra tutte le opere (17)

Banksy
Bronze Rat, 2006

Hernan Bas
The Overthinker in a Ticket, 2006

Michaël Borremans
The Resemblance, 2006

Spartacus Chetwynd
Bat opera (1, 2, 3, 4, 5), 2006

Marcel Dzama
Stripped of the Gun, 2006