Collezione Giuseppe Iannaccone

Opera

Laura Owens, , , , 183 × 167.8 cm

BIografia

Laura Owens

Laura Owens nasce nel 1970 a Euclid in Ohio, e oggi vive e lavora a Los Angeles, California. E’ una pittrice molto versatile il cui linguaggio, estremamente personale, rimane una combinazione di elementi astratti e rappresentazioni tratte dalla storia dell’arte. La produzione pittorica dell’artista si compone di dipinti di ampie dimensioni in cui prendono vita piacevoli scene naturalistiche dove confluiscono elementi di fantasia attraverso un linguaggio espressivo naïf e apparentemente semplice. Nelle sue grandi tele compone liberamente dei veri e propri racconti, in cui a farla da padrona è lo spazio; grazie a un forte cromatismo e a una tavolozza di colori che ricorda Matisse, con grande semplicità mette in scena momenti tratti dal quotidiano. I suoi “paesaggi” catturano chi guarda con uno stile originalissimo e invitano ad un’ulteriore osservazione, provocando un’esplosione di gioia e piacere. Nel caso dell’opera presente nella raccolta Iannaccone, il dipinto di grandi dimensioni Untitled realizzato nel 2000 permette di posare lo sguardo su una scena intima in cui due giovani amanti sono in procinto di addormentarsi. Dall’opera emerge una poetica colta e infantile, dove tuttavia a una figurazione semplice si intreccia con disinvoltura l’utilizzo di tinte voluttuose a pennellate ora delicate ora incisive. Il vero soggetto dell’opera sembra essere il netto contrasto tra realtà e fantasia. “I quadri dovrebbero adattarsi alla tua vita” dichiara l’artista. “Penso di aver mutuato questa idea da Mary Heilmann e dal suo metodo di lavoro. L’ho incontrata e mi ha profondamente colpita. Nonostante la sua grande serietà professionale, ha un approccio molto disinvolto alla pittura”.