Collezione Giuseppe Iannaccone

Opera

English Ron, Coulorphobic Clown, 2011, olio polimero sintetico dipinto e collage su tela, 203 × 6.4 × 152 cm

BIografia

English Ron

Ron English è nato a Houston in Texas nel 1960 e oggi vive e lavora nel New Jersey. Conosciuto come “padre della Street Art” esplora l’immaginario popolare e la comunicazione contemporanea. “Appartengo alla seconda generazione di chi ha seguito la Pop Art School degli Anni ‘60. E credo di non sbagliare, ragionando sulle mie opere, quando dico che la New Pop dovrebbe sempre impegnarsi a diffondere messaggi sociali. Giocosi, fumettistici, ma soprattutto scomodi per gli intoccabili del potere globale” come nell'opera Clown Coulrophobic che dal 2011 è in collezione Iannaccone. Artista di POPaganda, suo brand, in grado di adattarsi a molteplici ambienti, dai ponti di periferia fino ad eleganti spazi in galleria senza per questo perdere di effetto, ha iniziato modificando i cartelloni pubblicitari dissacrandoli e raggiuungendo il suo scopo e cioè quello di combattere la globalizzazione attraverso la globalizzazione stessa. Costringe la gente a riflettere: sostituisce la scritta Camel con la scritta Cancer. Contro la Apple che reclamizza il Mac: vicino allo slogan Think Different ci mette la faccia di Charles Manson, il pazzo sanguinario della strage di Bel Air. Contro George W. Bush: sul manifesto con la frase New World Order, pronunciata a proposito della Guerra del Golfo, sovrappone una personalissima rielaborazione della Guernica di Pablo Picasso affollata da personaggi di Walt Disney. “Un’icona. E la Pop Art, da sempre, si nutre di icone. Chiunque osservi l’affresco picassiano, pensa alla guerra: assoluta, definitiva, iconica. Nel mio caso, rivisitando il capolavoro esposto al Reina Sofia di Madrid (ne ho realizzati 60, uno diverso dall’altro) racconto conflitti di potere: cartoni animati di Walt Disney che combattono contro i “cartoons” della Warner Bros, ad esempio. Oppure Snoopy, nei panni del Barone Rosso, che a bordo di un aereo dell’Aviazione Legionaria Fascista scatena una guerra contro gli altri Peanuts”.

Opere Correlate

Anno: 2011 Mostra tutte le opere (10)


Bear, 2011


Woods, 2011


Summer Canvas III, 2011


Autoritratto come origine del cielo diurno, 2011


Il corpo torna alla terra, l'anima torna al cielo (con una macchia d'amarena nel cuore), 2011

Geografia: Stati Uniti d`America Mostra tutte le opere (35)


Cremaster 5: Her Giant, 1997


Ubu roi (The War March), 2009


Suffragette as a Puta Feminista (Originally a "Votes for Women" postcard from the Ann Lewis Women's Suffrage Collection, 1905-1910), 2018


Untitled, 1995


Anita Joy, 2001

Movimento: Street art Mostra tutte le opere (6)


Ballerina with Action Man Parts, 2005


Bronze Rat, 2006


Untitled (O Pai, o mae, …), 2008


Switchbanck Sister, 2009


Alixa and Naima, 2011

Tema: Ritratto Mostra tutte le opere (118)


Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995


Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003


Shikijyo Sexual Desire, 1996/2008


Grand diary of photo mania, 1998-2008


Pola Eros, 2007

Tecnica: Pittura Mostra tutte le opere (157)


Untitled (Man/Woman with Shoe on Head), from The Liar series, 1995


Untitled (Study for Painting and Punishment), 2000 - 2003


Ballerine, 1938


L'armadio, 1938


Caffè, 1940